Un ingrediente derivante dalle uova che riduce i livelli di anti-Fel d1

Un ingrediente derivante dalle uova che riduce i livelli di anti-Fel d1

Un ingrediente derivante dalle uova e contenente anti-Fel d 1, che ne riduce i livelli attivi nella saliva del gatto

Presupposti e obiettivi:

Oggigiorno, la principale causa di reazioni IgE negli esseri umani e conseguente sensibilità all'allergene del gatto, è il Fel d1, il principale allergene dei gatti.
E' secreto ad esempio dalle ghiandole salivari e sebacee, e successivamente diffuso nell'ambiente attraverso la perdita del pelo durante la toeletta.
Le principali raccomandazioni rivolte agli individui sensibili all'allergene consistono nel diminuire o addirittura eliminare del tutto l'esposizione al Fel d 1.
Nel presente studio è stato valutato un metodo innovativo volto a ridurre i livelli di Fel d 1 immunologicamente attivi (aFeld1) nella saliva del gatto, nutrendo gli animali con un alimento contenente un nuovo anti-Fel d 1 - uno specifico anticorpo IgY policlonale derivato dalle uova (sIgY).

Metodo:

Sono stati condotti due trial nutrizionali nei gatti. Il primo consisteva in due settimane di adattamento, seguite da sei settimane con l'alimento in test. Sono stati raccolti campioni di saliva al momento del pasto e dopo 1, 2 e 5 ore, nel corso di tutto il periodo di osservazione. Nel secondo trial, i gatti sono stati nutriti con l'alimento di controllo durante la prima settimana di adattamento e dopo questo periodo, il campione è stato suddiviso in due gruppi che hanno ricevuto, rispettivamente per 4 settimane, l'alimento di controllo e l'alimento in test, contenente sIgY. Per evidenziare i livelli di aFel d 1 (Feld1 attivo), è stato usato uno test ELISA specifico per il Fel d 1. Sono stati analizzati i dati applicando il metodo ANOVA (Analisi della Varianza) per misure ripetute nel contesto di un modello lineare misto.

Risultati:

In entrambi i trial i livelli salivari di Fel d 1 sono diminuiti in seguito all'assunzione dell'alimento test e il tempo di campionamento non ha avuto alcun effetto sulla misurazione dei livelli di Fel d 1. Durante il primo trial, i livelli di Fel d 1 attivo (aFeld1) sono diminuiti significativamente, a partire dalla terza settimana dall'inizio dell'alimentazione test e per almeno dieci settimane, del 30% in media. Nel secondo trial, i livelli di aFel d 1 (Fel d1 attivo) sono diminuiti del 24% nei gatti nutriti con l'alimento test contro il 4% del gruppo che riceveva l'alimento di controllo. Nell'82% dei gatti nutriti con l'alimento test i livelli di Fel d 1 sono diminuiti almeno del 20% rispetto ai livelli di base.

Conclusioni e rilevanza dello studio:

Dopo 3 settimane di alimentazione contenente sIgY, i livelli di Fel d 1 sono diminuiti significativamente nella saliva dei gatti. Sono necessari ulteriori studi in futuro per consolidare questi risultati come una soluzione alternativa per gestire la sensibilità agli allergeni del gatto.

Satyaraj E, Li Q, Sun P, Sherrill S. Anti-Fel d 1 immunoglobulin Y antibody-containing egg ingredient lowers allergen levels in cat saliva. J Feline Med Surg. 2019 Oct;21(10):875-881. doi: 10.1177/1098612X19861218. Epub 2019 Jul 16.